architetti artisti aloa

Catalogo Mostra Collettiva
 
AUTORE Emanuela Petrone (a cura di)
FOTOGRAFIE Andrea Boccalini
COLLANA le Foglie
ANNO 2017
PAGINE 78
FORMATO 17 X 20 cm
PREZZO 18,00 €
ISBN 978-88-98981-33-5

 

LEGGI IN ANTEPRIMA

18,00 Acquista

RASSEGNA STAMPA
www.wsimag.com

EVENTI
SINOSSI

Il catalogo rivela le diverse anime degli Architetti Artisti di Aloa – esprimendo la poliedricità insita nella formazione culturale propria dell’Architetto – e comunica le molteplici sfaccettature che le caratterizzano, fermando nel tempo e testimoniando, ad un anno dalla formazione del gruppo, l’evoluzione di questo progetto artistico.
Secondo Roberto Luciani, “Al di là delle singole posizioni ideologiche, i Viginti Quattuor Artisti Romani sono capaci di rinnovare giorno dopo giorno la loro ricerca esistenziale attraverso un gioco sublime di invenzioni formali e sostanziali, fino a sovrapporre sulle tele, sulla carta e sul cemento le loro certezze o meglio, i loro dubbi. Il loro “scavo interiore” è antico come la loro tecnica: macera l’anima dell’artista fino a trovare l’armonia desiderata. […] Questo importante evento è un riconoscimento doveroso ai ventiquattro Maestri, il cui discorso è diventato comprensibile a Roma e in varie parti del mondo, continuando ad essere la trama di un tessuto pittorico tra i più lirici e personali che appartengono alla più antica tradizione italiana.”

BIOGRAFIA

Emanuela Petrone, Architetto romano classe 74, svolge la libera professione dal 2002 e parallelamente coltiva una spiccata passione per l’arte nelle sue molteplici forme ed espressioni. Nel 2002 viene pubblicato il suo progetto, realizzato in ambito universitario, per un insediamento residenziale nel Comprensorio Tiburtino dello SDO di Roma in Qualità ed ecoefficienza delle trasformazioni urbane, collana Sperimentazioni di Progetto, edito da Alinea Editrice.
Nel 2010, entra a far parte dell’Associazione ALOA (Associazione Ludica dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e Provincia) come curatrice del settore culturale e, dal 2014, assume il ruolo di Direttore, coordinando con passione ed entusiasmo eventi, attività di carattere ricreativo, culturale, artistico e turistico per i colleghi iscritti all’Ordine degli Architetti di Roma, scegliendo e selezionando con grande attenzione le mostre e i luoghi da visitare con la finalità di proporre sempre situazioni esclusive e uniche. Nel 2016, cura la prima mostra collettiva degli Architetti Artisti ALOA allestita presso l’Acquario Romano..